Campus di calcio a Norcia, il primo per la quarta categoria

organizzato presso il Centro Sportivo “Bianconi” in Viale Umbria

Campus di calcio a Norcia, il primo per la quarta categoria

Campus di calcio a Norcia, il primo per la quarta categoria

Giovedì 10 agosto conferenza stampa di presentazione (ore 15.30 presso il centro polifunzionale Boeri) alla presenza del Presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, il Direttore Generale della Lega Serie A, Marco Brunelli

Norcia, 8 Agosto – A Norcia ha preso il via il primo Campus ideato da “Quarta Categoria” finalizzato a favorire la pratica sportiva per ragazzi con disabilità cognitive e relazionali. “Quarta Categoria”, torneo di calcio a 7 della FIGC, nato grazie alla collaborazione con Lega Serie A, Lega B, Lega Pro, LND e Club associati, dopo la settimana trascorsa a Crotone prosegue la sua attività per aiutare i ragazzi a socializzare e divertirsi attraverso il gioco del calcio.

Fino al 12 agosto al Campus di Norcia, organizzato presso il Centro Sportivo “Bianconi” in Viale Umbria, saranno in programma due sedute di allenamento giornaliere e una serie di attività a bassa intensità motoria, sotto la guida di educatori professionisti e di allenatori UEFA B. Il Camp consentire ai ragazzi non solo di giocare a calcio ma di condividere momenti ricreativi, all’insegna dell’allegria e del divertimento.

Giovedì 10 agosto, inoltre, al termine della conferenza stampa di presentazione (ore 15.30 presso il centro polifunzionale Boeri), si disputerà un triangolare amichevole tra la nazionale solidale “Quarta Categoria”, “Lazio For Special” e la Rappresentativa delle Amministrazioni Comunali dei Paesi colpiti dal sisma dello scorso anno. All’evento parteciperanno il Presidente della FIGC, Carlo Tavecchio, il Direttore Generale della Lega Serie A, Marco Brunelli, una rappresentanza della Ss Lazio, Il Sindaco di Norcia Nicola Alemanno, Il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, Il Sindaco di Cittareale Francesco Nelli, il Sindaco di Posta Serenella Clarice ed una rappresentanza del Comune di Cascia.

Grazie al sostegno della FIGC, della Lega Serie A e della S.S. Lazio, la partecipazione al Campus sarà gratuita per tutti i ragazzi. L’obiettivo della settimana umbra sarà anche quello di stimolare la sinergia tra le varie comunità colpite dal sisma, al fine di realizzare una scuola calcio permanente sul territorio dedicata alla disabilità.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*