Terremoto a Muccia durante la notte, un 3.5 non fa più paura agli umbri

Sono circa 12 le scosse di terremoto avvenute nel corso della notte scorsa nel Centro Italia e in particolare a Muccia

Terremoto a Muccia durante la notte, un 3.5 non fa più paura agli umbri

NORCIA – Sono circa 12 le scosse di terremoto avvenute nel corso della notte scorsa nel Centro Italia e in particolare a Muccia, in provincia di Macerata. La più forte alle ore 23,48 è stata di magnitudo 3.5, seguita da un’altra (mezzo’ora dopo) di magnitudo 3,3. Tutte le altre sono state poco inferiori al 2.5.

L’ipocentro è stato registrato a 10 Km di profondità.

Tanta la paura, la scossa è stata distintamente avvertita a Castelfidardo, Cerreto d’Esi, Roccafluvione, Camerino, San Severino Marche, Treia, Tolentino, Foligno, Esanatoglia, Fabriano, Caldarola, Cingoli, Fossato di Vico, come riporta il sito haisentitoilterremoto.it

Alle ore 4:26 di oggi, scossa di terremoto M 2.2 a Petriolo, sempre in provincia di Macerata, con ipocentro a 20 chilometri di profondità. Alle ore 5:24, sisma di magnitudo 2.8 a Monte Cavallo, in provincia di Macerata, con ipocentro a 9 chilometri. Evento localizzato 29 chilometri ad est di Foligno, 52 km ad est di Perugia, 64 km a nord est di Terni. Stamattina, alle 9:09, scossa di magnitudo 2.9 a Monte Cavallo, provincia di Macerata, con ipocentro ad 8 km. Alle 12:29, M 2.1 a Campotosto, in provincia dell’Aquila, ipocentro a 10 km. Nessun danno a persone e cose.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*