Domani accensione della Fiaccola Benedettina da rovine della Basilica

La fiaccola inizierà così il suo percorso che la porterà dinanzi a Papa Francesco

Domani accensione della Fiaccola Benedettina da rovine della Basilica

NORCIA – Domani alle 15,30 con una solenne cerimonia sarà accesa la fiaccola Pro Pace che darà il via alle celebrazioni del marzo benedettino 2018.  Come lo scorso anni il ‘fuoco’ sarà attinto direttamente dai resti della Basilica di San Benedetto, nel luogo dove la tradizione vuole siano nati santi gemelli Benedetto e Scolastica.
A presiedere alla cerimonia il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, l’arcivescovo di Spoleto Norcia s.E. Mons. Renato Boccardo , la comunità dei monaci benedettini guidata dal Priore padre Benedetto Nivakoff e i sindaci delle città gemellate, unite nel nome di San Benedetto Patrono d’Europa, Carlo Maria D’Alessandro di Cassino e Francesco Pelliccia di Subiaco.

Durante la cerimonia ci sarà anche una esibizione delle rappresentanze dei cortei storici delle tre città. La fiaccola inizierà così il suo percorso che la porterà dinanzi a Papa Francesco, mercoledì 7 marzo, che la benedirà, per poi partire  alla volta di Berlino, dall’ 8 al 12 marzo. Farà ritorno a Norcia la sera del 20 marzo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*