Cambia la modalità di comunicazione agli interessati di immobili recanti schede AeDes

In alcuni casi è stata redatta la scheda Aedes con giudizio di edificio temporaneamente inagibile

Cambia la modalità di comunicazione agli interessati di immobili recanti schede AeDes
Nicola Alemanno

Cambia la modalità di comunicazione agli interessati di immobili recanti schede AeDes

NORCIA – Con l’ Ordinanza 68, in pubblicazione all’Albo Pretorio del Comune di Norcia, firmata dal Sindaco Nicola Alemanno, viene stipulato un elenco di edifici temporaneamente inagibili recanti esiti B e BF.

In alcuni casi è stata redatta la scheda Aedes con giudizio di edificio temporaneamente inagibile, in tutto o in parte, con provvedimento di pronto intervento (esito B) In alcuni casi tali immobili sono risultati interessati da rischi indotti dovuti alla locazione in ‘zona rossa’ ovvero per effetti derivanti da altre strutture ritenute pericolanti. (F) Cambia la modalità di comunicazione ai diretti intereSsati.

Secondo disposizioni di cui all’art.1 comma 2 septies del DL n.8 del 9/02/2017, convertito poi nella legge 45 del 7/04/2017, ha valore di notifica ufficiale a tutti gli effetti la pubblicazione di tale elenco all’Albo Pretorio e sul sito del Comune di Norcia.

Coloro i quali dunque vedranno il loro nome in questo elenco, dovranno recarsi in comune, presso l’Ufficio Tecnico, e richiedere la scheda Aedes di riferimento per il proprio immobile e poter così predisporre il ripristino delle condizioni di sicurezza. La stessa norma vale per tutte le notifiche delle ordinanze, quindi anche quelle relative alla scheda Aedes recante lettera ‘E’.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*