Norcia, istituzione mensa scolastica, incontro in comune

Perla: “grande attenzione per i nostri ragazzi"

Norcia, tariffa invariata per la mensa scolastica

Norcia, istituzione mensa scolastica, incontro in comune

NORCIA – L’ Assessore ai Servizi Sociali Giuseppina Perla ha incontrato in comune i genitori rappresentanti della mensa scolastica per la scuola materna, elementare e media. Presenti all’incontro la dirigente scolastica, Rosella Tonti, la responsabile dei servizi sociali, Daniela Camelia e il vice presidente della cooperativa ‘L’ isola’, che gestisce la mensa.

Sulla scia dell’impegno assunto dall’Amministrazione comunale fin dal primo momento dopo gli eventi sismici per le scuole, si inserisce il ripristino del servizio mensa.

“Abbiamo fortemente voluto garantire il servizio ai nostri ragazzi perché lo abbiamo ritenuto un grande sostegno per le famiglie che hanno così potuto riorganizzarsi e ricominciare a riprendere la vita normale con serenità” ha detto l’Assessore ai servizi sociali, Giuseppina Perla.

Il servizio mensa è stato ripristinato lo scorso mese di novembre. A tale scopo è stata messa a disposizione la cucina allestita nella struttura della Rubner Haus. Il menù, approvato dalla USL, è stilato considerando un criterio di rapporto calorico ed energetico adatto ai bambini della varie fasce d’età.

“Abbiamo voluto mantenere invariato il costo del sevizio – continua l’Assessore – nonostante l’ organizzazione richieda oneri aggiuntivi a carico dell’ amministrazione che mettiamo a disposizione dal bilancio dell’assessorato ai servizi sociali.

L’incontro di oggi è stato molto utile per spiegare ai genitori le nuove modalità del servizio che garantiscono più igiene e qualità al cibo servito ai nostri ragazzi ed accogliere eventuali suggerimenti per migliorarlo.

Come da regolamento comunale – prosegue Perla – è stata costituita una commissione composta da rappresentanti dei genitori, che potrà rapportarsi con gli uffici comunali e la cooperativa per ogni eventuale necessità”. Infine l’assessore ha voluto ringraziare per la collaborazione, la scuola, la cooperativa e i genitori stessi per aver condiviso questo percorso.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*