Da Primiero, Trento, a Vallo di Nera per festeggiare i quarant’anni

Un compleanno particolare per diciotto quarantenni di Primiero

Da Primiero, Trento, a Vallo di Nera per festeggiare i quarant’anni

VALLO DI NERA – Un compleanno particolare per diciotto quarantenni di Primiero, provincia di Trento, che hanno scelto di festeggiare il loro ingresso negli “anta” a Vallo di Nera.

Guidati da Massimo Scalet, imprenditore agricolo, hanno puntato verso l’Umbria per ricordare la felice ricorrenza. A bordo di un autobus hanno viaggiato dalla Val di Fiemme alla volta della Valnerina, arrivando a Vallo di Nera dove Scalet era stato per la prima volta nel mese di giugno di quest’anno in occasione della manifestazione “Fior di Cacio”, dedicata alla ripartenza dopo il sisma del 2016.

Un’amicizia nata subito tra Primiero e Vallo, suggellata dai tratti comuni di una natura di pregio e di lavorazioni artigianali e genuine dei prodotti, che presto darà vita a un gemellaggio tra le due Comunità.

Da una parte il burro di malga presidio Slow Food, i formaggi di Primiero, la birra “Bionoc” artigianale delle Dolomiti e le confetture di montagna; dall’altra i pecorini, il tartufo, i salumi, frumenti e legumi, lo zafferano.

I quarantenni trentini, dopo la visita a un birrificio di Nocera Umbria, hanno fatto tappa in un’azienda vinicola a Montefalco e poi hanno assistito nelle campagne di Vallo alla ricerca del tartufo nero,in compagnia di due cavatori. Una degustazione a base di formaggi, salumi e bruschette, la visita al borgo medievale, e i saluti con il sindaco di Vallo, hanno concluso la bella giornata.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*