Festa delle Befana a Vallo di Nera, teatro, giochi e solidarietà

L'amministrazione comunale ringrazia i volontari del servizio offerto per la buona riuscita dell'appuntamento 

Scheggino, lezioni gratuite di teatro per giovani ed adulti

Festa delle Befana a Vallo di Nera, teatro, giochi e solidarietà

del Sindaco di Vallo di Nera, Agnese Benedetti
VALLO DI NERA – Grande partecipazione di bambini, genitori e nonni alla festa della Befana organizzata nella frazione di Piedipaterno, all’interno dei locali dell’ex asilo, dal Comune di Vallo di Nera insieme all’Università Agraria di Meggiano-Piedipaterno, all’ASBUC e alla Parrocchia di Vallo di Nera.

Dopo la celebrazione della Messa dell’Epifania, la Compagnia teatrale ‘Florian Metateatro‘ di Pescara ha messo in scena una delicata rappresentazione della fiaba “La Bella Addormentata”. Bravi e applauditi gli attori Flavia Valoppi e Alessio Tessitore, coadiuvati dal tecnico dei suoni e delle luci. I due artisti, con l’ausilio di alcuni oggetti, si sono avvicendati nei panni dei vari personaggi del racconto. La ricerca teatrale e la sperimentazione sui linguaggi espressivi del corpo e della voce si sono uniti alla componente popolare dell’uso dei pupazzi di Rosaspina e del Principe azzurro. Lo spettacolo, coordinato dal Teatro Fontemaggiore di Perugia, è stato voluto dal Ministero dei Beni Culturali e Turismo attraverso la Regione dell’Umbria, per la rinascita delle popolazioni colpite dagli eventi sismici.

Dopo lo spettacolo e la cena, i bambini hanno scartato calze e regali portati dalla tradizionale Befana vestita di stracci e accompagnata dalla scopa. A seguire, tutti i presenti si sono divertiti con il classico gioco della tombola.

L’amministrazione comunale ringrazia i volontari del servizio offerto per la buona riuscita dell’appuntamento, i Magazzini Maurys di Spoleto, la Taverna del Bordone di Vallo di Nera e il negozio Satur di San Nicolò per la cortese collaborazione. Particolare gratitudine viene rivolta nei confronti di Mauro Zugarini e Marco Papini, rispettivamente Comandante regionale e Cancelliere dell’Associazione onlus OMRCC (Ordine militare e religioso dei Cavalieri di Cristo) San Giorgio Valnestore, nonché il Papini presidente del gruppo Umbria Folk di Panicale, per la consegna di alcuni chilogrammi di generi alimentari e di giocattoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*